Agevolazioni prima casa: ecco tutte quelle previste per il 2021

05.06.2021
-

Le agevolazioni fiscali previste per l’abitazione principale – spesso definita anche prima casa, anche se esistono importanti differenze tra le due definizioni – sono più di una e consentono di ottenere risparmi anche significativi sia per l’acquisto che per il successivo mantenimento del possesso dell’immobile.

Acquisto prima casa

Nel caso di agevolazioni per l’acquisto possiamo parlare a ragione di prima casa: il requisito per accedervi è infatti quello di non possedere altre abitazioni nello stesso Comune e nell’intero territorio nazionale, nel secondo caso se acquistate usufruendo già di bonus prima casa. Tutti i dettagli possono essere approfonditi nella “Guida per l’acquisto della casa: le imposte e le agevolazioni fiscali” dell’Agenzia delle Entrate. L’agevolazione, per chi acquista da un privato o da un’azienda che vende in esenzione Iva consiste nella riduzione dell’imposta di registro dal 9% al 2% del valore catastale dell’immobile, mentre le imposte ipotecaria e catastale si versano ognuna nella misura fissa di 50 euro. Se invece il venditore è un’impresa con vendita soggetta a Iva, l’acquirente dovrà pagare l’imposta sul valore aggiunto, calcolata sul prezzo della cessione al 4% invece che al 10%. In questo caso le imposte di registro, catastale e ipotecaria ammontano a 200 euro ciascuna.

Detrazione interessi passivi mutuo

Nel caso di mutuo ipotecario acceso per l’acquisto di abitazione principale è possibile portare in detrazione Irpef gli interessi passivi. In questo caso parliamo di abitazione principale e non di prima casa intendendo quell’immobile in cui il contribuente o i suoi familiari – coniuge, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado – hanno residenza anagrafica e dimora abituale. La detrazione è fissata al 19% delle spese sostenute fino a un tetto massimo di spesa di 4.000 euro: lo sconto massimo ottenibile è quindi di 760 euro all’anno. Se il mutuo è cointestato ciascun intestatario può detrarre gli interessi proporzionalmente rispetto alla propria quota di mutuo e quindi di interessi. La detrazione al 19% spetta anche nel caso di mutuo per nuova costruzione o ristrutturazione, in questo caso tuttavia il tetto massimo di spesa detraibile è di 2.582,28 euro all’anno.

Imu e Irpef

L’Imu, imposta municipale propria, anche per il 2021 non si paga sull’abitazione principale: il reddito relativo all’immobile esente da Imu concorre dunque  alla formazione del reddito complessivo ai fini Irpef. Tuttavia è prevista una deduzione dal reddito complessivo di un importo fino all’ammontare della rendita catastale dell’unità immobiliare stessa e delle relative pertinenze. Nel caso di abitazioni definite di lusso – categorie catastali A/1, A/8 e A/9 – l’Imu si paga anche nel caso siano adibite ad abitazione principale: questi immobili, a differenza di quelli esenti da Imu, non concorrono dunque al reddito complessivo e quindi non sono soggetti a Irpef e addizionali.

Agevolazioni mutuo prima casa under 36

Per il 2021 il decreto Sostegni bis prevede una serie di aiuti nei confronti degli under 36 con Isee inferiore ai 40mila euro che intendono accendere un mutuo per l’acquisto di casa. In pratica viene estesa la misura del Fondo di garanzia per i mutui prima casa che riguarda i giovani fino a 36 anni, anziché 35, e per una quota capitale garantita all’80%, anziché al 50%. Vengono inoltre azzerate molte delle imposte legate all’acquisto. Le domande possono essere inoltrate dal 24 giugno 2021 fino al 30 giugno 2022. Maggiori dettagli e la modulistica relativa alla misura dovrebbero essere pubblicati a breve anche sul sito di Consap, Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici che è l’ente gestore del Fondo di garanzia mutui prima casa.

Per chi è interessato all’acquisto di un immobile, Relab mette a disposizione un accurato ed efficiente servizio di Consulenza finanziaria: scopri di più e contattaci per maggiori informazioni.

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X