Si trova in India la casa più grande del mondo

09.10.2019
-

37mila metri quadri di superficie, circa tre volte Piazza Navona. È questa la dimensione della casa più grande del mondo che si trova in India, a Mumbai. Si chiama Antilia – è molto frequente che alle dimore di questo calibro venga dato un nome proprio – ed è di proprietà di Mukesh Ambani, uno degli uomini più ricchi del pianeta, a capo della  Reliance Industries Limited, compagnia che opera prevalentemente nei settori della petrolchimica e della raffinazione.

Antilia è un edificio di ben 27 piani che con i suoi circa 170 metri di altezza svetta tra gli edifici del centro di Mumbai, caratterizzandone in modo inconfondibile lo skyline. Ma questa abitazione non può passare inosservata anche per il suo aspetto: è infatti composta da blocchi disuguali sovrapposti che sembrano incastrarsi asimmetricamente tra di loro. L’edificio ospita, tra le altre cose, una palestra, un’area benessere, diverse piscine, giardini disposti su più piani, una sala da ballo e un cinema. Numerosissime sono ovviamente le camere da letto, così come le stanze adibite a soggiorno. Il parcheggio, su sei piani, può arrivare ad ospitare 160 automobili, mentre sul tetto è presente una pista di decollo e atterraggio per gli elicotteri. Ovviamente per rendere l’abitazione vivibile è stato necessario dotarla anche di un gran numero di ascensori: sembra ce ne siano ben dieci che trasportano su e giù la famiglia Ambani – padre, madre e tre figli -, ma anche il nutrito staff di collaboratori: sembra che al servizio di Mukesh e dei suoi cari ci siano circa 600 persone.

Progettazione e realizzazione di questa sontuosa dimora sono stati curati dallo studio di architettura Perkins+Will e da Hircsh Bedner Associates che nell’eseguire il lavoro hanno assecondato anche i desideri del titolare, ispirandosi alla filosofia architettonica indiana Vastu ed evitando la ripetizione degli stessi elementi: per questo motivo Antilia non ha un piano uguale all’altro, sia per quanto riguarda la disposizione delle stanze che per i materiali utilizzati. Gli Ambani si sono trasferiti nell’abitazione nel 2012, al termine di lavori durati più di tre anni. Il valore della struttura è stimato in oltre un miliardo di dollari.

Contattaci

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio