Bonus affitto giovani 2022: di cosa si tratta?

12.04.2022
-

Nella Legge di Bilancio 2022 il Governo ha inserito, tra le tante iniziative, anche un sostegno rivolto ai giovani sotto i 31 anni che decidono di prendere casa in affitto: Il Bonus Affitto Giovani 2022. Un’agevolazione concepita per fronteggiare la crisi economica dovuta alla pandemia che ha portato, tra le altre cose, l’aumento dei canoni d’affitto. Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

Gli obiettivi del bonus affitto giovani 2022

L’obiettivo principale del Bonus affitto giovani 2022 è quello di aiutare i giovani, di età compresa tra i 20 e i 31 anni, ad uscire dal nucleo familiare. Questa agevolazione permette, infatti, di detrarre dall’imposta lorda il 20% dell’ammontare del canone d’affitto. Il Bonus non riguarda solamente chi decide di affittare un intero immobile, ma è rivolto anche a tutti i giovani che decidono di condividere l’appartamento con altre persone.

A chi è rivolto

Il Bonus 2022 è rivolto ai giovani under 31 che abbiano i seguenti requisiti:

  • Età compresa tra i 20 e i 31 anni non compiuti
  • Reddito complessivo uguale o inferiore a 15.493,71 euro
  • Stipula di un contratto di locazione per l’intera unità immobiliare o porzione di essa da destinare a propria abitazione principale, purché sia differente da quella dei propri genitori (sono compresi, quindi, anche gli studenti fuori sede)

In cosa consiste la detrazione fiscale

La detrazione fiscale ha un tetto minimo fissato a 991,60 euro annui, anche se il canone d’affitto dovesse risultare inferiore. Qualora sia, invece, superiore si applica il 20% del canone lordo annuo fino a un massimo di 2000 euro. L’agevolazione è riconosciuta per i primi 4 anni dalla stipula del contratto.

Immobili esclusi dall’agevolazione

La legge di Bilancio esclude dal Bonus determinate categorie di immobili:

  • Immobili vincolati ai sensi della Legge 1 giugno 1939, n. 1089, o inclusi nelle categorie catastali A/1(abitazioni di tipo signorile), A/8 (abitazioni in ville) e A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) , che sono sottoposti esclusivamente alla disciplina di cui agli articoli 1571 e seguenti del Codice Civile
  • Per gli alloggi di edilizia residenziale pubblica, ai quali si applica la relativa normativa vigente, statale e regionale
  • Relativi agli alloggi locati esclusivamente per finalità turistiche

Condizione necessaria per poter beneficiare della detrazione del Bonus affitto giovani 2022 è che l’immobile (o parte di esso) affittato non corrisponda all’abitazione principale da cui si proviene.

Bonus Affitto Giovani 2022: come richiederlo

Per richiedere il Bonus Affitto Giovani 2022 è necessario presentare domanda direttamente all’Agenzia delle Entrate, comunicando i seguenti dati:

  • Dati personali del richiedente
  • Isee o dichiarazione dei redditi del richiedente
  • Dati dell’immobile
  • Contratto di affitto
  • Documentazione che attesti che la tipologia dell’immobile rientra nei requisiti

Candidati

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Allega un file

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Oppure trascina i file qui
Acconsento al trattamento dei dati personali
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
0 - 1 anno 1 - 5 anni Oltre 5 anni
{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X