Sisma Bonus 2020: ecco le agevolazioni sugli interventi antisismici

18.05.2020
-

Per la realizzazione di interventi antisismici, e in particolare per l’esecuzione di opere per la messa in sicurezza statica degli edifici, è possibile accedere al Sisma Bonus. Si tratta di una detrazione che può arrivare fino all’85% delle spese sostenute nel periodo compreso tra il primo gennaio 2017 e il 31 dicembre 2021. Il decreto Rilancio ha poi incluso il Sisma Bonus tra le agevolazioni oggetto dell’innalzamento della detrazione al 110% per le spese sostenute dal primo luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Entriamo dunque nel dettaglio dell’iniziativa per fare maggiore chiarezza.

Caratteristiche del Sisma Bonus 2020

Il Sisma Bonus riguarda edifici che si trovano nelle zone sismiche 1, 2 e 3, facendo riferimento all’ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri n. 3274 del 20 marzo 2003. La detrazione è generalmente pari al 50%, si calcola su una spesa complessiva di 96.000 euro per unità immobiliare e viene ripartita in 5 quote annuali di pari importo. È possibile usufruire di una detrazione maggiore in due casi:

  • quando dall’intervento realizzato deriva una riduzione del rischio sismico che determina il passaggio ad una classe di rischio inferiore: in questo caso si detrae il 70% della spesa;
  • quando dall’intervento realizzato deriva il passaggio a due classi di rischio inferiori: in questo caso la detrazione è dell’80%.

Agevolazioni sull’acquisto di case antisismiche

Un’importante agevolazione è prevista anche sull’acquisto di case antisismiche. Si tratta di una detrazione di imposta relativa a quei tipi di interventi per la riduzione del rischio sismico che danno diritto alle detrazioni del 70 o dell’80%: se questi vengono effettuati nelle zone sismiche 1, 2 e 3, mediante demolizione e ricostruzione di interi edifici, può godere dell’agevolazione chi compra l’immobile nell’edificio ricostruito.

La detrazione ammonta a:

  • 75% del prezzo di acquisto della singola unità immobiliare, se dagli interventi deriva una riduzione del rischio sismico che determina il passaggio a una classe di rischio inferiore
  • 85% del prezzo della singola unità immobiliare se dagli interventi deriva una riduzione del rischio sismico che determina il passaggio a due classi di rischio inferiore.

Agevolazioni Sisma Bonus per parti comuni

Il Sisma Bonus è inoltre valido per gli interventi effettuati sulle parti comuni di edifici: in questo caso spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile. Per gli interventi condominiali sono previste detrazioni più elevate se, a seguito della loro realizzazione, si è ottenuta una riduzione del rischio sismico. In particolare, le detrazioni spettano nelle seguenti misure:

  • 75%, nel caso di passaggio a una classe di rischio inferiore
  • 85%, nel caso di passaggio a due classi di rischio inferiore

La detrazione va calcolata su un ammontare non superiore a 96.000 euro moltiplicato per il numero delle unità immobiliari di ciascun edificio e va sempre ripartita in 5 quote annuali di pari importo.
Per maggiori approfondimenti è possibile consultare la sezione dedicata sul portale dell’Agenzia delle Entrate.

Sisma bonus al 110%

Come anticipato, sia per l’Ecobonus che per il Sisma Bonus, il Decreto Rilancio ha previsto la possibilità di accedere a una detrazione innalzata al 110% per le spese sostenute dal primo luglio 2020 al 31 dicembre 2021. Questo significa che la realizzazione dell’intervento può essere iniziata anche prima di luglio 2020, ad essere tenuta in considerazione è infatti solo la data del pagamento. Il cosiddetto Superbonus 110% riguarda interventi di miglioramento sismico, effettuati anche attraverso la demolizione e ricostruzione e in riferimento a edifici situati nelle zone sismiche 1, 2 e 3. Ovviamente l’ottenimento della maggiore detrazione è sottoposto a particolari condizioni che verranno inserite nel provvedimento attuativo e che saranno poi oggetto, con ogni probabilità, di un’apposita guida informativa dell’Agenzia delle Entrate.

Contattaci

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X