8 consigli per avere casa sempre perfetta

23.06.2020
-

Vita frenetica, lavoro, famiglia: i tanti impegni della vita di tutti i giorni possono rendere complicato riuscire a prendersi cura della casa come e quanto vorremmo. Il tempo libero è sempre di meno e a volte le energie mancano e così sistemare, riordinare e fare manutenzione in modo adeguato e costante nella propria casa può essere davvero impossibile. Tuttavia con i giusti accorgimenti e organizzando al meglio gli spazi e la vita all’interno dell’abitazione è possibile migliorare di molto la gestione della nostra casa.

Ecco 8 consigli per una casa sempre – o quasi sempre – perfetta.

Attenzione all’ingresso

Se è vero che la prima impressione è quella che conta allora sarà bene concentrare i nostri sforzi soprattutto su uno spazio che invece troppo spesso passa in secondo piano: quello di ingresso. Che sia una piccola stanza indipendente, un corridoio o un piccolo atrio oppure che dal portone si acceda direttamente al soggiorno non importa: fondamentale è che chi entra, già alla prima occhiata in casa, abbia un senso di ordine, armonia, accoglienza. Fiori o piante, un quadro o una decorazione alla parete, un bel tappeto, magari uno specchio e un appendiabiti ordinato, oltre a un’illuminazione adeguata, faranno quindi al caso nostro.

Accessori e suppellettili

Personalizzare e decorare la propria casa è senza dubbio importante, ma senza eccedere. Una sovrabbondanza di accessori e oggetti decorativi, soprammobili, cornici e altre suppellettili è una delle prime cause del disordine all’interno di un’abitazione, anche perché tenere tutto a posto e sempre ben spolverato può diventare anche molto impegnativo. Soprattutto se il tempo che abbiamo a disposizione è limitato è bene evitare di riempire superficie e spazi di elementi superflui e puntare all’essenziale.

Passaggi liberi

Gli spazi nei quali va assolutamente evitato un sovraccarico di accessori sono quelli nei quali si transita per spostarsi da un ambiente all’altro: corridoi, scalinate e passaggi vari, soprattutto se di dimensioni non grandi, vanno lasciati più possibile liberi e sgombri da oggetti che potrebbero dare un senso di confusione e di piccolezza degli spazi stessi, andando a influire negativamente anche sulla vivibilità della casa.

Organizzare gli spazi

Per avere sempre casa a posto e in ordine l’organizzazione è tutto. Ogni cosa deve avere quindi il proprio spazio, individuato in modo chiaro e facilmente raggiungibile in modo che le operazioni di riporre e riordinare possano essere compiute rapidamente e con facilità da tutti i membri della famiglia: fondamentale è coinvolgere anche i bambini in questo tipo di gestione. Non solo, anche le varie attività che si compiono in casa devono avere spazi dedicati in modo che gli oggetti utilizzati non debbano vagare di continuo da una stanza all’altra. Per fare degli esempi: si mangia solo in cucina, ci si veste in camera, si legge in soggiorno, si lavora – per chi lo fa anche o solo da casa – solo nello studio o nella stanza adibita al lavoro.

Un po’ di verde

Piante e fiori, se scelti e posizionati nel modo giusto, sono in grado di donare armonia, freschezza e un senso di ospitalità all’ambiente.

Finestre e odori

Una casa perfetta è sempre adeguatamente arieggiata e priva di cattivi odori. È bene quindi provvedere al ricambio dell’aria aprendo le finestre con una certa frequenza, soprattutto nelle stanze più “a rischio” da questo punto di vista ossia bagno e cucina. È possibile inoltre ricorrere all’utilizzo di deodoranti per ambiente.

Vetri e superfici lucide

Se i vetri sono tirati a lucido e quindi puliti e scintillanti tutta la casa avrà un aspetto più curato. Dedicare tempo e attenzione a finestre, specchi e altre superfici lucide è quindi fondamentale.

Contattaci

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X