Tutto quello da sapere sulle tendenze arredamento del 2022

14.01.2022
-

Negli ultimi anni la concezione di casa è cambiata, forse in meglio, è tornata a essere l’antico focolare, un luogo di pace e convivialità. Le vite frenetiche sono state rallentate da un’epidemia che ci ha costretto a fermarci e a riflettere su quali sono davvero le cose che contano, e le mura domestiche sono salite in cima alla lista.

Vediamo insieme come rendere la nostra casa ancora più accogliente e darle quel tocco di ricercatezza in linea con le tendenze arredamento per il 2022. 

Le tonalità trend nel 2022 per dare nuova vita alle pareti

Nel 2022 vedremo le mura domestiche tinte di colori caldi e confortevoli che prendono ispirazione dalla natura: ocra, azzurro e verde. Il giallo ocra declinato in tutte le sue sfumature conferirà ai vostri spazi calore e luce, ideale soprattutto per le case di campagna. Il blu, la tinta rilassante per eccellenza, sarà perfetto per dare quel tocco di eleganza e ricercatezza, soprattutto se contrapposto ad un’altra tinta come il grigio. Se invece preferite ricreare un ambiente che evochi la natura, il verde è senza dubbio la scelta migliore. Potrete spaziare dalle tonalità più chiare fino al verde bosco, se temete che possa interferire con la luminosità della stanza, il consiglio è quello di tingere solo una parete o solo per metà, la contrapposizione con il bianco sarà luminosa ed elegante. 

Richiami della natura e mobili ecosostenibili

Come negli ultimi anni a questa parte, continua ad affermarsi la tendenza a utilizzare mobili dal design minimal e a basso impatto ambientale, ​​senza però rinunciare all’eleganza e all’estetica. Dopo aver trascorso lungo tempo in casa, le persone si sono rese conto di quali elementi di arredo non si può proprio fare a meno cercando di conciliare stile e funzionalità. Senza dubbio sono due gli stili promossi dal 2022, il design nordico fatto di mobili dalle linee semplici ed essenziali e uno stile che rimanda alla case di campagna, caratterizzato quindi, da uno stile più rustico che ricrea un arredamento dal sapore familiare e nostalgico.

La scelta dei mobili sarà attenta, il tema della sostenibilità ha preso sempre più piede, è importante controllare che i mobili acquistati provengano da foreste certificate o che siano realizzati con materiali riciclati. Si promuoverà nuovamente anche il riciclo dei mobili che arredano già la casa, dando loro nuova vita più in linea con lo stile che si desidera. 

Spazi e luminosità come elementi essenziali

L’esigenza che è diventata tendenza, con la pandemia ci si è resi conto di quanto sia di vitale importanza poter lavorare da casa in un luogo luminoso e spazioso. Molte persone hanno deciso di cambiare o acquistare una nuova casa, con spazi più inclini alle nuove esigenze, ma, ovviamente, non per tutti è stato possibile. Per illuminare una stanza, un buon modo è quello di posizionare diversi specchi, uno vicino alla fonte principale di luce, in questo modo l’effetto verrà amplificato attraverso il riflesso. In tema di spazio, la tendenza che sta prendendo piede è quella di acquistare mobili dalla duplice funzione. Tavoli e scrivanie a scomparsa permettono di ricreare un ambiente ideale per lo smart working e momenti di convivialità anche in ambienti poco spaziosi. Un ulteriore rimando alla natura viene ritrovato anche nella scelta di piante da riporre nei diversi spazi della casa, ideali sia per arredare che per sentirsi più vicini alla natura.

Candidati

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}

Allega un file

{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Oppure trascina i file qui
Acconsento al trattamento dei dati personali
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
0 - 1 anno 1 - 5 anni Oltre 5 anni
{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X