Tra minimalismo e sostenibilità, le tendenze per l’arredamento 2021

25.11.2020
-

Anche nel settore arredamento, moda e tendenze hanno grande importanza anche se, un po’ come per quello che riguarda l’abbigliamento, le scelte vanno fatte innanzitutto in base ai gusti e alle esigenze di chi acquista. È bene quindi scegliere il mobilio di casa tenendo in considerazione tutti gli aspetti, a partire dalla funzionalità e dalle preferenze individuali e valutando poi anche i trend del momento. Per chi deve arredare la propria abitazione ecco una breve rassegna delle tendenze 2021.

Ecologia e sostenibilità

Il 2021 per il mondo dell’arredamento e del design si annuncia innanzitutto come l’anno della svolta ecologista. La sostenibilità è già un tema importante per i progettisti e per i produttori del settore, ma il nuovo anno la vede come vera priorità da mettere al centro di ogni scelta. A partire ovviamente dai materiali, a dominare sono infatti quelli naturali ed ecosostenibili. Anche elementi e accessori di riutilizzo e recupero o di riciclo vanno per la maggiore, dalla plastica riciclata e dalla bioplastica a vecchi mobili e complementi, riqualificati e ristrutturati.

Materiali

Per quanto riguarda i materiali come detto la tendenza è quella di preferire quelli naturali. Il legno in particolare è tra i più gettonati e non solo per il mobilio, ma anche per soffitti e pavimenti. Molto utilizzati sono anche alcuni tipi di pietra in particolare marmo, acciaio e alluminio, ma anche ferro, ottone e rame. All’impiego di questi materiali si unisce poi un utilizzo sempre più importante del vetro, anche per chiudere porzioni di tetto o di pareti esterne o interne: l’obiettivo nella gran parte dei casi è anche quello di sfruttare più possibile la luce naturale, avendo quindi, anche sotto questo aspetto, un’attenzione particolare per il risparmio energetico e quindi per la tutela ambientale.

Colori

Il 2021 è l’anno delle scelte che evocano naturalità e autenticità, anche per quanto riguarda i colori. Il blu, in particolare blu scuro o blu navy, è tra i colori che vanno per la maggiore, insieme alle tonalità più chiare e naturali del legno. Ci sono poi le tinte neutre, in particolare il grigio, bianco, nero o mattone. Per spezzare e illuminare sono dettagli oro o anche bronzo.

Minimal

In generale lo stile minimal domina questo 2021 che ha come parole d’ordine essenzialità, ma anche funzionalità e praticità. L’idea è quella di rendere gli ambienti semplici, lineari e quindi rilassanti e pensati sempre di più per rispondere al meglio alle esigenze di chi li vive, anche facendo ricorso alla tecnologia: la domotica in particolare è un elemento a cui si fa ricorso con sempre maggiore frequenza.

Fashion e design

Per i più modaioli, una tendenza da tenere certamente in considerazione è quella dei grandi stilisti a ideare e mettere in commercio anche linee di design. Le collezioni “home” dei brand di moda più famosi e anche più esclusivi possono fornire ottimi spunti per aggiungere qualche dettaglio trendy e qualche chicca di stile all’arredamento della propria casa.

Per arredare casa al meglio è spesso opportuno rivolgersi a professionisti del settore che sono in grado non solo di consigliarci al meglio dal punto di vista funzionale ed estetico, ma che possono permetterci di fare scelte più consapevoli e quindi più adatte alle nostre reali esigenze e in molti casi anche più economiche. Relab, tra i numerosi servizi che mette a disposizione di chi compra o vende un immobile, prevede anche quello di Ristrutturazioni e Interior design: contattaci per maggiori informazioni.

Contattaci

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X