Home staging: cos’è e come può aiutare a vendere casa

06.11.2019
-

Si chiama home staging che letteralmente si traduce con “messa in scena” ed è ormai una tecnica di marketing immobiliare irrinunciabile per vendere – ma volendo anche affittare – casa, in tempi brevi e a un prezzo adeguato. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Che cos’è l’home staging

L’home staging consiste in una serie di opere e interventi che vengono effettuati sull’immobile da vendere o da affittare per riqualificarlo e renderlo più appetibile. Dal riordinare e ripulire all’aggiungere tende, cuscini o un vaso di fiori, fino a una riqualificazione più seria e importante, tutto può rientrare in un progetto di home staging pensato per collocare con successo una casa sul mercato. L’obiettivo finale è quello di conferire all’immobile un aspetto accogliente e farlo sembrare completamente rimesso a nuovo e quindi pronto ad ospitare nuovi abitanti. È statisticamente dimostrato che gli immobili messi in vendita dopo un’adeguata opera di home staging vengono alienati più velocemente e a un prezzo mediamente più alto. È tuttavia consigliabile che ad occuparsi di questa operazione sia un professionista esperto che è tenuto comunque a rispettare il budget indicato dal proprietario.

Home staging virtuale e home staging reale

Ci sono due tipi di home staging che possono essere attuati alternativamente o contemporaneamente. L’home staging virtuale consiste in una serie di interventi realizzati digitalmente sul materiale utilizzato per presentare l’immobile su carta oppure online. Immagini e foto, ma anche video, visite virtuali e rendering 3D con le varie opzioni di ristrutturazione fanno parte di questo tipo di strategia. L’home staging reale o fisico consiste invece in interventi appunto reali e concreti sull’immobile, volti sempre a valorizzarlo e quindi ad aumentare l’interesse di possibili acquirenti. A seconda del budget a disposizione e anche delle reali condizioni della casa, l’home stager e il titolare possono concordare di eseguire uno solo degli interventi oppure entrambi. Ovviamente in tutti i casi, prima di procedere al progetto di riqualificazione, il professionista incaricato deve eseguire tutta una serie di valutazioni relative alle dimensioni e alle caratteristiche dell’immobile, alla zona in cui si trova, al relativo mercato immobiliare e al tipo di domanda presente, definendo una o più categoria di target sulle quali calibrare i vari interventi.

Nella scelta dell’agenzia immobiliare a cui affidare il proprio immobile è dunque consigliabile valutare anche il tipo di servizi offerti e in particolare la presenza tra questi proprio dell’home staging. Relab Italia, con sede principale a Roma e numerosi HUB aperti e in apertura in diverse città d’Italia, è da questo punto di vista una vera garanzia: realtà di alto livello, sa rispondere al meglio ai bisogni e alle richieste espressi da un pubblico sempre più evoluto ed esigente.

Contattaci

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio