Come sistemare casa per venderla: 5 consigli utili

30.09.2021
-

Per vendere casa in tempi brevi ottenendo il risultato economico desiderato è importante curare diversi aspetti. In particolare è fondamentale affidarsi a un’agenzia solida che garantisca professionalità e correttezza. Altro elemento molto importante consiste nel presentare bene l’abitazione ai possibili acquirenti. Sistemare una casa prima di metterla sul mercato può fare la differenza in modo importante sia sul prezzo finale di vendita che sui tempi necessari ad alienare: più il bene è in grado di attirare l’interesse maggiori sono le probabilità di trovare un acquirente in tempi rapidi e disposto a pagare la cifra richiesta. Nel mondo del marketing immobiliare questa operazione è anche nota come home staging e le azioni di restyling da mettere in atto possono essere diverse. Di seguito un elenco di 5 interventi semplici e molto efficaci.

1 – Ripara e ripristina

Anche se non si intendono fare grandi investimenti in ristrutturazioni è comunque importante riparare i danni e le imperfezioni presenti in casa. Porte cigolanti, maniglie precarie, battiscopa danneggiato, macchie su pareti, pavimenti o mobilio, solo per fare alcuni esempi. Con piccoli interventi si può dare alla casa un aspetto più fresco, ordinato e accogliente. Se c’è la possibilità di tinteggiare le pareti anche questo può essere di grande aiuto.

2 – Occhio alla luce

La luce è un elemento molto importante nella percezione che i possibili acquirenti hanno dell’ambiente. Questo aspetto va dunque curato con attenzione sia per quanto riguarda la luce naturale che quella artificiale. I vetri delle finestre devono essere quindi ben puliti, le tende, gli scuri e le persiane aperti e via gli oggetti che possono compromettere l’ingresso di luce naturale. Lampade e lampadari vanno inoltre disposti con attenzione, sostituendo eventuali lampadine non funzionanti, per fare in modo che gli ambienti risultino illuminati al meglio.

3 – Via il superfluo

Per fare in modo che chi visita l’abitazione possa da subito immaginarsela come casa propria è bene eliminare o almeno nascondere tutto quello che fa parte della vita dei precedenti abitanti, ad esempio foto appese o appoggiate, indumenti ed effetti personali, decorazioni, elettrodomestici. Anche mobili e suppellettili in eccesso andrebbero eliminati per creare ambienti più spaziosi e ariosi, pronti ad accogliere la vita e gli oggetti di nuovi abitanti.

4 – Decorazioni neutre

Gli ambienti non devono tuttavia risultare troppo spogli e sguarniti, per questo è bene inserire alcune decorazioni ed elementi di arredo dallo stile sobrio e neutro, che lascino poi spazio alla definizione di un ambiente personalizzato sulla base dei gusti di chi comprerà. Alcune idee possono essere rappresentate da piante, specchi, quadri alle pareti.

5 – Ordine e pulizia

Sembra scontato, ma vale la pena sottolinearlo. Per presentarsi bene una casa deve essere ovviamente ben ordinata e pulita: letti rifatti, cucina a posto, bagno impeccabile, insomma tutto deve essere tirato a lucido. Anche l’odore poi fa la sua parte pertanto, oltre che alla pulizia, si può ricorrere all’utilizzo di deodoranti per l’ambiente dal profumo tenue che diano un senso di freschezza e rilassatezza.

Relab, agenzia immobiliare con sede principale a Roma, può rappresentare un valido punto di riferimento anche nella sistemazione della casa prima della vendita: fra i servizi offerti ci sono infatti anche quelli dell’home staging digitale, della ristrutturazione e dell’interior design

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
0 - 1 anno 1 - 5 anni Oltre 5 anni
{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X