Sospensione mutuo prima casa: regole generali e previsioni speciali 2021

25.06.2021
-

La sospensione del mutuo acceso per l’acquisto della prima casa e un’opzione che può essere esercitata già dal 2008 nel caso di eventi avversi e condizioni di particolare difficoltà che interessino il titolare o i titolari del mutuo stesso. Questo è possibile grazie al Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa, anche noto come Fondo Gasparrini, che è stato istituito, presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con la legge n. 244 del 24/12/2007. Negli ultimi mesi, in seguito al diffondersi della pandemia da coronavirus e alla conseguente crisi economica, è stato previsto un ampliamento dei potenziali beneficiari di questa misura. L’ultimo aggiornamento sulla materia e arrivato dal Decreto Sostegni Bis che ha esteso la misura fino al 31 dicembre 2021 e ha incluso tra i destinatari anche i liberi professionisti e le imprese.

Sospensione mutui prima casa: regole generali

Il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa prevede in via generale la possibilità, di sospendere il pagamento delle rate del mutuo per 18 mesi coprendo il 50% degli interessi che maturano nel periodo di sospensione. Si può accedere a questa misura solo per mutui fino a 250.000 euro contratti per l’acquisto della prima casa. Gli eventi avversi che prevedono la possibilità di beneficiare della sospensione sono:

  • La perdita del lavoro, in caso di rapporto di lavoro subordinato e a eccezione delle ipotesi di risoluzione consensuale, di licenziamento per giusta causa e di dimissioni del lavoratore non per giusta causa; è richiesta l’attestazione dello stato di disoccupazione
  • La cessazione dei rapporti di lavoro “atipici” di cui all’articolo 409, numero 3, del codice di procedura civile ossia rapporti di agenzia, di rappresentanza commerciale e altri rapporti di collaborazione che si concretizzino in una prestazione di opera continuativa e coordinata, prevalentemente personale, anche se non a carattere subordinato; anche in questo caso fanno eccezione le ipotesi di risoluzione consensuale, di recesso per giusta causa, di recesso del lavoratore non per giusta causa e anche in questo caso e richiesta l’attestazione dello stato di disoccupazione
  • La morte o riconoscimento di handicap grave di un titolare del mutuo ovvero di invalidità civile non inferiore all’80 per cento

La domanda di sospensione va presentata alla banca che ha concesso il mutuo e che è tenuta a sospenderlo. Per maggiori informazioni e possibile consultare la sezione dedicata del sito del Ministero dell’Economia e delle Finanze

Sospensione mutuo ed emergenza Covid-19

Come accennato sopra, in seguito al diffondersi dell’epidemia di coronavirus e alla conseguente crisi economica emersa, il Fondo è stato rifinanziato con maggiori risorse e la platea dei potenziali beneficiari è stata allargata. Gli ultimi aggiornamenti in merito sono stati introdotti dal Decreto sostegni bis che ha previsto che dal 26 maggio 2021 fino al 31 dicembre 2021 i lavoratori autonomi/liberi professionisti e le cooperative edilizie a proprietà indivisa che hanno subito un calo del fatturato possono nuovamente accedere al “Fondo di sospensione mutui per l’acquisto della prima casa” essendo estesa la validità dell’art 54, comma 1, del D.L. del 17 marzo 2020, n. 18 e successive modificazioni.
Ecco alcune delle novità previste per l’accesso al Fondo nel 2021:

  • Non e più obbligatoria la presentazione dell’ISEE
  • Sono ammessi alla sospensione i mutui di importo fino a 400.000 euro
  • Non si tiene conto delle sospensioni già concesse su mutui per i quali, al momento della presentazione dell’istanza, sia ripreso, per almeno tre mesi, il regolare pagamento delle rate

Anche in questo caso la domanda va presentata alla banca che ha concesso il mutuo insieme alla documentazione richiesta caso per caso. Per maggiori informazioni e per scaricare il modello domanda è possibile consultare l’apposita sezione del sito Consap, soggetto gestore del Fondo di solidarietà per la sospensione dei mutui.

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
0 - 1 anno 1 - 5 anni Oltre 5 anni
{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
Acconsento al trattamento dei dati personali

Cerca sulla mappa

Torna all'inizio
X